L’homme qui ne rit

La pioggia ha cancellato la macchia di caffè sulla terrazza, Josiane
L’hai mai vista? ci ero affezionato
Eri tu, la tua intrusione tra le mie labbra e la tazzina,
a squarciare il nulla fatto di luce
tutt’attorno.
Che facevi lì in mezzo, seria seria, mademoiselle?
Non sai che i vecchi soli non vanno spaventati?

Annunci

8 pensieri su “L’homme qui ne rit

  1. Capita anche a me, se così si può dire. Prosa che si asciuga fino a andare all’essenziale di un ritmo netto e scarno. Poesia? Non so. Non uso metrica, né nulla. Di fatto, però, quell’immagine, quel pensiero, quel racconto (esistono romanzi in pochissime righe) trova quella forma per esprimersi. Semplicemente. E così succede.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...