Zio Teo 2.0

Senza smartfon nè tablet
Nemmeno un messaggio da lasciare
dopo nessun bip
A Vergiano o forse a Corpolò
In cima a un larice o quel che è
Urlare ancora per una donna
(questo solo è certo),
i miei sassi nella tasca e non un’anima
a cui lanciarli.
Magari a sera verrà quello stesso dottore,
se mai qualcuno avrà il bel pensiero
di chiamarlo a tirarmi giù
Mi pizzicherà una guancia, dirà di nuovo
“Che tte se rimesso a fa’ er birbaccione?”
E io riderò del mio riso da matto
gentile.

Annunci

7 pensieri su “Zio Teo 2.0

  1. Grazie…però il poeta è colui che mise sullo schermo lo zio Teo originale, ormai tanti anni fa, e ci vinse pure un Oscar. Ciò che hai letto ne è un povero riflesso, una scheggia facile da raccogliere.

    Mi piace

  2. Apprezzo così tanto l’originale che quando sono stata a Rimini una delle tappe più importanti ed emozionanti è stata la tomba di Fellini. Che genio, che grandezza … e che bella la sua vela! Ciao

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...