Da qualche parte

Mi resta solo un che di monco e lacero
privo d’orgoglio (eppure non mendica più affetto)
e di un petto in cui stiparlo
Si aggrappa alle sue rovine informi, indegne di una domus
ma anche, e almeno, a una scorta di lacrime infinita
per resistere, per bruciare al solo tocco gli spettri gelidi,
unica vera vita tra le mura spoglie
dove una volta si ergeva un regno
il nostro.

10885321_10205105777660502_7975172994383149437_n

Annunci

3 pensieri su “Da qualche parte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...